Olga

Articoli nella categoria Diritto collaborativo e ADR

PANDETTE CONTEMPORANEE

 

Giorgio Milano, Monopole. Acrilico e pigmento di grafite argentea su tela

Mi chiedi cosa stia combinando con le quotidiane esternazioni su arte e diritto: affetta da ὕβϱις mista a ésprit de vivre, faccio raccolte di giurisprudenza illustrata. Tu chiamale, se vuoi, Pandette contemporanee. Non ho il monopolio, mi precedono il diritto romano di Ulpiano, Modestino, giureconsulti pisani e fiorentini, vivaddio i 50 libri del Digesto di Giustiniano (Iustiniani Augusti Digesta seu Pandectae) in manoscritti e codici miniati. Tratto l’umano che odio e amo; a ritrarlo il diario della pittura italiana vivente, scritto da Camillo Langone: ogni giorno un nuovo quadro è su www.eccellentipittori.it, da cui attingo per la rubrica. Che tu sia curioso, cultore, giurista, puoi leggerla completa di sentenze su www.olgaanastasi.it.

In foto Giorgio Milano, Monopole. Acrilico e pigmento di grafite argentea su tela, 2019. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart

L’ORIZZONTE E IL FARO

Pietro Capogrosso, Orizzonte. Olio su tela, 2017Da quando lessi nell’Elogio dell’Amore di Alain Badiou che «L’arte è ciò che nell’ordine del pensiero rende completa giustizia all’evento» cercavo di visualizzare il segno, il Symballein che da cui sono avvinta: finalmente di fronte al faro e agli orizzonti che dipinge Capogrosso l’ho trovato. La giustizia è armonia se ci fa luce, superando i dualismi col diritto, la dicotomia dettata dall’urgenza di rispetto della legalità; se, come l’arte e con l’arte, trascende il linguaggio e crea legami, assecondando la tensione al bello, propria dell’orizzonte umano.

In foto Pietro Capogrosso, Orizzonte. Olio su tela, 2017. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente

QUI IL TEMPO SI FA SPAZIO TRASPARENTE

Giorgio Milano, Here time becomes space (dettaglio). Acrilico e pigmento di grafite argentea su tela, 2018Buona fede, trasparenza, riservatezza sono cardini della pratica collaborativa: consentono lo scambio completo di dati, cruciale nel far emergere interessi e opzioni. Il tempo si fa spazio nelle relazioni e può mutare orditi in trame preziose, sembra dire l’eccellente Milano. I più scettici sono gli avvocati, per la paura di perdere il cliente o di mancare l’assistenza. La logica per cui più si sa più si rischia genera reticenza e inficia l’eventuale intesa, distorta da chi confida nel controllo e nell’esclusivo vantaggio personale. Siamo umani, superbi e antagonisti. Tra Penteo e un mortale Dioniso, scelgo il Coro: “Molte sono le forme del divino, molte cose impreviste eseguono gli dei, quel che si attende non giunge a compimento, quel che è inatteso, invece, un dio può realizzare”.

In foto Giorgio Milano, Here time becomes space (dettaglio). Acrilico e pigmento di grafite argentea su tela, 2018. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente #dirittocollaborativo #praticacollaborativa #collaborativelaw #collaborativepractice

COLLABORATIVI D’ITALIA: IL PICENO

Giorgio Pignotti, Antropogonia. Olio su lino, 2018L’anima promettente di avvocati, mediatori e psicologi di Gruppo Italiano di Pratica Collaborativa dimora ove i Piceni edificarono duecento anni prima di Roma: «Quando Ascoli era Ascoli, Roma era pascoli». Rannicchiata all’ombra delle cento torri, si svela altera nel travertino della piazza rinascimentale più bella d’Italia. Ron Ousky è il suo mentore ai cui precetti deve l’adesione a IACP, l’accademia internazionale. È picena la prima pubblicazione italica sul metodo (Olga Anastasi, Il Divorzio Collaborativo, 2013) e la sua assimilazione alla fenomenologia dell’arte nell’edizione del 2014. Ingegno e orgoglio la fanno vivace, del resto siamo sull’Appennino umbro-marchigiano dove, secondo l’eccellente Pignotti, nacque l’uomo.

In foto Giorgio Pignotti, Antropogonia. Olio su lino, 2018. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente #dirittocollaborativo #praticacollaborativa #collaborativelaw #collaborativepractice #divorziocollaborativo #collaborativedivorce

COLLABORATIVI D’ITALIA: ROMA

Tommaso Ottieri, Matematica Romana 1. Olio su tavola, 2017Roma fatata, lasciami cantare una serenata: è a Roma che ho conosciuto il diritto collaborativo, è a Roma che, grazie all’Istituto Italiano di Diritto Collaborativo e Negoziazione Assistita, nel 2010 ho incontrato Ron Ousky, che quell’anno tenne i suoi due primi corsi in centro Italia. L’associazione è attiva da allora, aderisce all’European Network of Collaborative Practice, ha sede a Roma, una sezione a Bari. Conserva il pregio di coniugare lo spirito del metodo con “Er punto d’onore” che affligge le relazioni in crisi, resiste alle sue forze centrifughe, negozia obiettivi e interessi: come la matematica dell’eccellente Ottieri, stabilisce proporzioni e moltiplica armonia.

In foto Tommaso Ottieri, Matematica Romana 1. Olio su tavola, 2017. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente #dirittocollaborativo #praticacollaborativa #collaborativelaw #collaborativepractice #divorziocollaborativo #collaborativedivorce

COLLABORATIVI D’ITALIA: IL NORD

Mauro Reggio, Torre Velasca. Olio su tela, 2018C’era una volta il diritto collaborativo in Italia e c’è ancora, vivo e vegeto. L’AIADC Associazione Italiana Professionisti Collaborativi è nata nel 2010, ha sede a Milano e conta oltre duecentocinquanta soci che ne promuovono la pratica in Lombardia, Toscana, Veneto, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Liguria e Sardegna. Torreggia per numero d’iscritti, iniziative, vitalità di contatti con l’IACP International Academy of Collaborative Professionals, che raggruppa i collaborativi nel mondo, attualmente presieduta dall’avvocata Francesca King del foro di Milano, con grande orgoglio di tutta la comunità italiana. Nel 2016 ha pubblicato “Pratica collaborativa, approfondiamo il dialogo” di Nancy J. Cameron a cura di Cristina Mordiglia, nel 2017 “La pratica collaborativa, dialogo tra teoria e prassi” a cura di Marco Sala e Cristina Menichino.

In foto Mauro Reggio, Torre Velasca. Olio su tela, 2018. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente #dirittocollaborativo #praticacollaborativa #collaborativelaw #collaborativepractice #divorziocollaborativo #collaborativedivorce

AVVOCATA VOSTRA

Ester Grossi, Urlo di colore. Acrilico su tela, 2018Vinta nella battaglia morale per cui una fattura elettronica val bene la messa di algoritmi e fascicoli telematici, divagavo sul transeunte delle cose terrene e sulla cifra che do all’umano col mio lavoro, ontologia e deontologia come almanacco del giorno, datosi che è lunedì. Intanto assolvo a un ruolo speciale, recita la Carta dei principi fondamentali dell’avvocato europeo: consiglio e difendo diritti e libertà. Sono ermeneuta: interpreto leggi, sentenze, testi complessi; intermediaria verso la giustizia, e viceversa. Se poi mi traduco in latino vado in excelsis: sono “ad-vocata”, chiamata a star vicino, a dare voce e colore giuridico a chi non ce l’ha.

In foto Ester Grossi, Urlo di colore. Acrilico su tela, 2018. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente #estergrossi #avvocato #avvocata #ruolosociale

STREGATI DALLA LUNA (ODE AL CAMBIO DI PARADIGMA)

Massimiliano Alioto, Gaetano Previati. Matita su carta, 2016La novità del pensiero di chi pratica il metodo collaborativo è nel cambio di paradigma – the Paradigm Shift di Stuart G. Webb: competizione e logica dell’altro inteso come avversario gli sono estranei. Chi sceglie l’opzione collaborativa usa condotte e linguaggi costruttivi, adegua di volta in volta la prospettiva all’interlocutore. La luna che sovrasta i negoziati collaborativi è attiva e complice, risveglia i protagonisti, li disancora dal passato, coniuga notte e giorno, sogni e responsabilità. Quando è piena illumina la finitezza geografica della nostra terra che, scomodando Kant: “impone ai suoi abitanti un principio di ospitalità universale, che riconosca all’altro il diritto di non essere trattato come nemico.”

In foto Massimiliano Alioto, Gaetano Previati. Matita su carta, 2016. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente #massimilianoalioto #dirittocollaborativo #praticacollaborativa #collaborativelaw #collaborativepractice

C’È UN GRANDE PRATO VERDE

Valentina D'Amaro, Senza titolo (Viridis). Olio su tela, 2016Nella pratica collaborativa, in un caso ritualmente preceduto da convenzione partecipativa e trasfuso in negoziazione assistita, la Procura della Repubblica di Ascoli Piceno ha rilevato l’insussistenza di motivi ostativi al rilascio dell’autorizzazione di cui all’articolo 6, comma 2, della legge n. 162 del 2014, pertanto la coppia si è separata concordando che, stante la paritetica suddivisione del tempo di permanenza del figlio minorenne presso ciascun genitore nonché della sostanziale equivalenza della capacità reddituale, i genitori provvederanno al suo mantenimento in forma diretta, sulla base di un piano genitoriale predisposto con il contributo di un’esperta neutrale, scelta di comune accordo. Le spese straordinarie suddivise a metà secondo l’elaborazione del Consiglio Nazionale Forense. L’affido condiviso è morto, lunga vita all’affido condiviso! Accordo negoziazione assistita PROCURA ASCOLI PICENO GENNAIO 2019

 In foto Valentina D’Amaro, Senza titolo (Viridis). Olio su tela, 2016. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#praticollaborativa #dirittocollaborativo #dirittominorile #affidamentocondiviso #famigliaeminori #divorziocollaborativo #giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #arteediritto #artandlaw #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente

TUTTI QUANTI VOGLION FARE JAZZ

Giulio Frigo, Stanza 12. Olio su tela, 2015Tutti quanti voglion fare jazz/ perché resister non si può/ al ritmo del jazz. Mentre dieci anni fa eravamo giustappunto quattro gatti – per lo più considerati eccentrici, anche un po’ fuori di testa – imbambolati dalla visione di una giustizia migliore (fuori dai tribunali), l’attuale formazione dell’avvocato sembra oggi non poter prescindere dalla conoscenza di mediazione, negoziazione, arbitrato. La pratica collaborativa è invece guardata ancora con un certo sospetto, sia perché non regolamentata per legge, sia perché sa farla davvero solo chi ama il jazz. La metafora, già di Stuart G. Webb al forum di Washington DC nel 2015, è perfetta. Nella pratica collaborativa come nel jazz, il ritmo è predominante, accompagna ogni movimento della giornata e, se fai il cambio di paradigma, non la molli più. Abbiamo talento e suoniamo strumenti anche diversi, sappiamo adattarci a dialogare con altri elementi, siamo affiatati con il testo da musicare, suoniamo tutti insieme finché la partitura non termina, siamo creativi e, maestri dell’improvvisazione, anche se siamo in assolo resuscitiamo la speranza, la speranza bambina: “Ma la speranza, dice Dio, la speranza, sì, che mi sorprende. Me stesso. Questo sì che è sorprendente.” (C. Peguy)

In foto Giulio Frigo, Stanza 12, Olio su tela, 2015. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#dirittocollaborativo #praticacollaborativa #divorziocollaborativo #collaborativedivorce #collaborativepractice #collaborativelaw #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #eccellentipittori #artecontemporanea #dirittovivente #giuliofrigo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi