Olga

Articoli nella categoria Diritto penale

100 PANDETTE E ALTRE STORIE D’AMORE

 

Enrico Robusti, Oh caro! Sento che la notte partorirà lune rosse… Olio su tela, 120x100 cm, 2012Se fossi la divina Valduga, “Nostra Signora della quartina” (C. Langone), canterei i giorni in versi e rime baciate. Invece di baci ne ho avuti sempre pochi dunque so solo dipingere le altrui passioni in raccolte animate di arte e diritto. Le Alternative Dispute Resolutions educano a visualizzare “gli interessi silenziosi dietro il baccano delle posizioni” (L’arte del negoziato, Fisher Ury Patton). Allora oggi tocca al “Libro Rosso” di Carl Gustav Jung, rosso come le lune dell’Eccellente Robusti: «Giunge al luogo dell’anima chi distoglie il proprio desiderio dalle cose esteriori. Se non la trova viene sopraffatto dall’orrore del vuoto. Diverrà folle per la sua insaziabile cupidigia e si allontanerà dalla sua anima, per non ritrovarla mai più. Correrà dietro ogni cosa, se ne impadronirà, ma non ritroverà la sua anima perché solo dentro di sé la potrebbe trovare». «Se possediamo l’immagine di una cosa possediamo la metà di quella cosa. L’immagine del mondo costituisce la metà del mondo. Chi possiede il mondo, ma non invece la sua immagine, possiede soltanto la metà del mondo poiché l’anima sua è povera e indigente. La ricchezza dell’anima è fatta di immagini. Chi possiede l’immagine del mondo, possiede la metà del mondo, anche se il suo lato umano è povero e indigente. Ma la fame trasforma l’animale in una belva che divora cose che non tollera e da cui resta avvelenata. Amici miei, saggio è nutrire l’anima, per non allevarvi draghi e diavoli in cuore».

In foto Enrico Robusti, Oh caro! Sento che la notte partorirà lune rosse…. Olio su tela, 120×100 cm, 2012. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee #justiceandbeauty #bigpicture #giustiziaebellezza

LA TORRE PIÙ BELLA

 

Marcello Carra- La torre di Babele, 2012.2013Parlare oscuramente lo sa fare ognuno, ma chiaro pochissimi” (G. Galilei). Oggi e domani sarò a Rijeka, al consesso di giureconsulti che, da tutta Europa, condivideranno amore, studio e ricerca del diritto animato da quella Torre di Babele che è la famiglia, luogo dove spesso si parlano idiomi differenti e nella quale può regnare l’incomprensione, eppure pluralità d’idee e ricchezza di valori la fanno formazione sociale fondamentale. Giudici, avvocati, notai, accademici, pure diversi per provenienza geografica e linguaggi settoriali, incroceranno codici generali e dati speciali in materia di coppie transnazionali. E poiché l’arte viva è maestra di eloquenza, ne farò occasione preziosa per affidare parole agli Eccellenti Pittori che ho portato con me.

In foto Marcello Carrà, La torre di Babele. Penna a biro su carta applicata su legno, 114×155 cm, 2012-2013. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee #justiceandbeauty #bigpicture #giustiziaebellezza

LA VITTORIA DI BERENICE

 

Omar Galliani, Berenice. Matita su tavola, 2017Ai fallaci trionfi post elettorali preferisco i successi concreti ottenuti in mediazione, maieutica di verità e soluzioni fantasiose altrimenti non visibili ai ciechi contendenti. Berenice, dal greco, è colei che porta la vittoria: da φερω (phero, “che porta”; pherein, “portare”) e νικη (nike, “vittoria”). Il mito della sua chioma ebbe tanta eco nel mondo classico grazie alla sagacia del saggio Conone: scongiurò una guerra e riparò l’offesa alla regina attribuendo la scomparsa della treccia agli dei, ai quali l’offerta era così piaciuta da fissarla come costellazione di stelle nel firmamento. J. Morineau, Il mediatore dell’anima, pag. 118: Per condurre i medianti su questo cammino, i mediatori hanno bisogno di imparare a uscire da se stessi, a dimenticare se stessi per diventare trasparenti, specchio limpido, per poter ricevere l’immagine dell’altro, della sua sofferenza. Non è forse questo che il Cristo ha fatto per noi?”.

In foto Omar Galliani, Berenice. Matita su tavola, 2017. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee #justiceandbeauty #bigpicture #giustiziaebellezza

IL MIO NOME È LEGIONE

 

Simone Racheli, Crepuscolo 1. Olio su tela, 150x150 cm, 2016«La commissione d’un crimine fa sorgere nel colpevole il dovere di “pagare il suo debito”. Il carcere è […] solo il modo di soddisfare una pulsione sociale che richiede segregazione ed espiazione attraverso il dolore. Cosa ne ottiene la società, se non la moltiplicazione di figure come quella del folle geraseno che si chiamava “legione” (perché erano molti) del racconto evangelico di Marco? Si discute di giustizia riparativa, una prospettiva nuova e antichissima al tempo stesso […] Crimine e criminale: da fatto solitario a fatto sociale; da individuo rigettato dalla società a individuo che ne fa parte, pur rappresentando il lato d’un rapporto patologico. Qualcosa si muove, nella giustizia minorile, nei reati punibili a querela. Molto resterebbe da fare». G. Zagrebelsky, Che cosa si può fare per abolire il carcere? – La Repubblica.it, 23.1.2015

In foto Simone Racheli, Crepuscolo 1. Olio su tela, 2016. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

#artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee #justiceandbeauty #bigpicture #giustiziaebellezza

L’INTRECCIO

llaria Del Monte, L'intreccio. Olio su tela, 2019«La democrazia è il sistema di governo delle persone degne»; si realizza educando «se stessi a riferimenti diversi da quelli usuali, incominciando a farli propri e trasmettendoli ad altri» (G. Colombo, Democrazia). Nessun patrimonio culturale di minoranze da proteggere in nome di tolleranza e integrazione, dunque, se calpesta i diritti inalienabili della persona. Un ordine di protezione contro gli abusi familiari, per le percosse e minacce gravi del marito alla moglie, intreccia alla dissertazione giuridica la disamina sociale; usi e credenze di un’etnia non hanno valore scriminante se lacerano l’ordito della Costituzione italiana che «funge da filtro rispetto alle abitudini culturali che vogliano far ingresso nel Paese» (Trib. Milano 30.6.16 Est. G. Buffone).
 In foto llaria Del Monte, L’intreccio. Olio su tela, 2019. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

Tribunale Milano, 30 Giugno 2016 – 342 bis C.C. #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee

 

CONTEMPORANEI

 

Ma l’impresa eccezionale, dammi retta, è essere normaleRiccardo Mannelli, Contemporanei. Pittura su cotone, 2019. Collezione privata (L. Dalla). Lì per lì sussulto d’invidia: la coppia in posa per Mannelli è proprio figa. Mi consolo scovando Tribunale Catania, 18.3.2013. Lui perbene, sposato, s’innamora di lei, divorziata con figli. Compare un disturbo schizoaffettivo bipolare, la ossessiona con sms, messaggi osceni su Facebook, è geloso, la pedina. Non accetta la fine della storia, le sottrae il cellulare, minaccia: «Tunnamu nsemi o m’ammazzu. Tu a mia non mi lassi, vuoi andare a fare la buttana». Condannato per atti persecutori e rapina, riconosciuto il vizio parziale di mente. E s’iddu muoru e vaju mparadisu, si nun ce truovu a ttia, mancu ce trasu (P. Mascagni, Cavalleria rusticana).

In foto Riccardo Mannelli, Contemporanei. Pittura su cotone, 2019. Collezione privata. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

Trib. Catania 18.3.13 #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee

«CHI MI PORTI STASERA?»

Silvia Argiolas, Olgettine, via Olgettina. Acrilico e smalto su tela, 2015Nel processo contro Tarantini che procurava escort al premier Berlusconi, i giudici baresi sollevarono questione di illegittimità: perseguire l’intermediario o chi favorisce il meretricio limiterebbe autodeterminazione e iniziativa economica delle prostitute. Corte Costituzionale 5.2.2019 l’ha rigettata: la politica criminale della Legge Merlin non contrasta con l’ordinamento. La prostituzione è lecita se espressione di libertà sessuale mentre va punito chi la sfrutta. Non resta che il franchising di bambole hot! Per l’occasione ho messo insieme le Olgettine dell’Argiolas, Easy Girls acoustic clubbing de Les Negrettes Vertes a volume medio alto e, above all, «i capelli, il vestito, la pelliccia e lo stivale»: Disperato Erotico Stomp.

In foto Silvia Argiolas, Olgettine, via Olgettina. Acrilico e smalto su tela, 2015. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

Corte Cost. 5.2.2019- Comunicato Legge MERLIN #giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee

MADAMINA IL CATALOGO È QUESTO

Ernesto Tatafiore, Signorina n° 43. Acrilico su tela, 2015Integra il reato di esercizio di casa di tolleranza (Legge 20.2.1958, n. 75) sovraintendere alla gestione, in posizione sovraordinata, di una pluralità di persone dedite al meretricio. Il centro estetico milanese che si occupava in realtà di reclutare ragazze inserendo annunci pubblicitari, controllando clienti e denaro provento degli appuntamenti, ha violato la Legge Merlin mentre il contestato sfruttamento altrui, per Cassazione n. 24325-2018, sussiste solo quando il tenutario partecipi ai guadagni in misura superiore al valore dei servizi resi. L’aria di Don Giovanni spiega Signorina n° 43 di Tatafiore a Eccellenti Pittori.

In foto Ernesto Tatafiore, Signorina n° 43. Acrilico su tela, 2015. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

 Cassazione penale n. 24325-2018 Corte Cassaz 2018 n. 24325 #giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee

SE SARETE QUEL CHE DOVETE ESSERE

Sergio Padovani, La rivelazione o Maddalena. Olio, bitume e resina su tela, 2018… Incendierete il mondo (Giovanni Paolo II, parafrasando Santa Caterina da Siena, Lett. 368). Cassazione n. 8473-27.3.2019, a proposito del legale che assiste in mediazione obbligatoria, rivelazione di una figura professionale nuova, in parte diversa, al quale si richiedono competenze relazionali e umane, inclusa la capacità di capire gli interessi delle parti al di là delle pretese giuridiche. S’impone la presenza personale delle parti dinanzi al mediatore: solo nel dialogo si può trovare composizione degli opposti. L’avvocatura è dunque chiamata all’autocritica, a conseguire capacità negoziali per l’assistenza in mediazione, a ridisegnare quelle processuali di rappresentanza, verso un ruolo sociale d’eccellenza nel superamento dei conflitti.

In foto Sergio Padovani, La rivelazione o Maddalena. Olio, bitume e resina su tela, 2018. Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

sentenza-cassazione-8473-del-27-marzo-2019 #giustiziaebellezza #justiceandbeauty #bigpicture #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee

I RAGAZZI DI RADIO YOUNG INTERVISTANO GLI AVVOCATI MINORILI

 

I ragazzi di Radio Young intervistano gli avvocati minorili su sexting, interruzione di gravidanza e reati di pedopornografia nei Punti Luce, laboratori pomeridiani a scuola #puntiluce #nonunodimeno#cameraminorilepicena #lastanzadiholden

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi