Olga

LE RAGIONI DELLA MAGISTRATURA ONORARIA – ASTENSIONE DAL 6 AL 17 MAGGIO 2019

 
IMG_8816Tutte le associazioni della magistratura onoraria (AngdP; Anmo; CGdP; Cogita; Federmot; Mou, Unagipa, Unimo ed altre)hanno dichiarato di astenersi dalle attività d’udienza e d’ufficio per un periodo che va dal 06 al 17 maggio (per i magistrati onorari in servizio quali Giudici di Pace) e dal 13 al 17 maggio (peri magistrati onorari in servizio quali Giudici Onorari di Tribunale e Vice Procuratori Onorari). Il Governo Orlando varò una riforma che penalizzava 5000 famiglie di magistrati onorari condannandole a vivere con 700,00 Euro al mese (al lordo della previdenza a loro carico). Questa riforma condanna altresì senza appello il sistema giustiziain quanto non consente a questi magistrati di lavorare a tempo pieno (con retribuzione ‘piena’) e prevede immotivati limiti all’impiego dei Giudici Onorari di Tribunali, con gravissime ricadute sulfunzionamento degli uffici (si pensi che in alcuni uffici i magistrati onorari celebrano anche quattro udienze a settimana). 
 
Questa scelta ha delineato con chiarezza la distorta visione del lavoro e della funzione giurisdizionale con la responabilità del disfacimento di uno dei servizi essenziali per i cittadini, quello della Giustizia e della compromissione di una seria politica del lavoro e dei diritti minimi dei lavoratori. Le proposte di correttivi prospettate nel tavolo tecnico del 07 marzo 2019, pur non configurando un superamento della sciagurata riforma Orlando, costituiscono, comunque, un primo timido passo in tal senso. E’ necessario, pertanto, che questo governo dia una risposta a tanti magistrati onorari, intervenendo immediatamente con dei correttivi per frenarequesta irresponsabile riforma, per poi definitivamente superarla.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi