Olga

CIÒ CHE RESTA DI UN GIGANTE

 

Andrea Fiorino, Ciò che resta di un gigante. Acrilico, gesso, pastelli e fusaggine su cotone grezzo- 138x182 cm 2019Sintesi perfetta di ciò che penso della crisi di governo e della fine remota eppur fatale del suo condottiero (va da sé una prece a San Lorenzo ché cadano tutte le stelle del firmamento), col quadro del giorno illustro anche le crepe all’altro gigante dai piedi d’argilla che del capetto è propaganda, il Decreto Legge 113/2018 (c.d. decreto sicurezza o DL Salvini). Il Tribunale di Ancona, ordinanza 29.7.2019, nell’imporre al Comune l’iscrizione nei registri anagrafici al richiedente asilo, come già statuito dai giudici di Firenze, Bologna e Genova, solleva altresì questione di legittimità costituzionale dell’art. 13: l’impossibilità per il richiedente asilo di ottenere riconoscimento all’anagrafe, se residente o con dimora abituale, implica trattamento peggiore ingiustificato rispetto al cittadino italiano ma soprattutto rispetto allo straniero regolarmente soggiornante con altro titolo (art. 2 e 3 Cost.). Inoltre «chiunque si trovi legalmente nel territorio di uno Stato ha diritto alla libertà di movimento e alla libertà di scelta della residenza in quel territorio» (art. 117 Cost., art. 2 Prot. 4 CEDU, art. 12 Patto sui diritti internazionali civili e politici).

Buona notte dei desideri con Andrea Fiorino, Ciò che resta di un gigante. Acrilico, gesso, pastelli e fusaggine su cotone grezzo- 138×182 cm 2019Per gentile concessione di www.eccellentipittori.it – Tutti i diritti riservati.

Ordinanza_Trib AN residenza_asilo_29.7.2019 #artandlaw #arteediritto #eccellentipittori #dirittovivente #artecontemporanea #contemporaryart #avvocatavostra #pandette #pandettecontemporanee #justiceandbeauty #bigpicture #giustiziaebellezza

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi